I mandala sono un sistema geometrico chiuso con elementi che sono equidistanti da un punto centrale. Rappresentazione schematica sacra o costruzione utilizzata nelle pratiche religiose ed esoteriche buddiste e indù. Una forma tipica del mandala è il cerchio esterno, il quadrato inscritto in esso, in cui è inscritto il cerchio interno, che è spesso segmentato o ha la forma di un loto. Il cerchio esterno è l’universo, il cerchio interno è la dimensione delle divinità. I mandala possono essere bidimensionali, rappresentati nel piano, oltre che tridimensionali, in rilievo. Sono ricamati su tessuto, dipinti su sabbia, realizzati con polveri colorate e realizzati in metallo, pietra, legno, pasta. I mandala sono spesso raffigurati sui pavimenti, sui muri e sui soffitti dei templi.